Ultima modifica: 27 Marzo 2018
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BARZANÒ > Amministrazione trasparente > Dati relativi ai premi > Criteri per la valorizzazione dei docenti a.s. 2016/2017

Criteri per la valorizzazione dei docenti a.s. 2016/2017

Prot. n. 310/A02 del 18/01/2017 Istituto Comprensivo di Barzanò SEDE: Via Leonardo da Vinci, 22 – 23891 Barzanò (Lecco) C.F. 85001820134- Cod. Min. LCIC80800X Tel. 039.955044 / 039.9272537 – Fax 039.9287473 e-mail: lcic80800x@istruzione.it – sito web : www.icsbarzano.edu.it ISTITUTO COMPRENSIVO DI BARZANÒ AA.SS. 2015/16 – 2016/17 – 2017/18 CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEI DOCENTI (modificati    »

Prot. n. 310/A02 del 18/01/2017

Istituto Comprensivo di Barzanò SEDE: Via Leonardo da Vinci, 22 – 23891 Barzanò (Lecco) C.F. 85001820134- Cod. Min. LCIC80800X Tel. 039.955044 / 039.9272537 – Fax 039.9287473

e-mail: lcic80800x@istruzione.it – sito web : www.icsbarzano.edu.it

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BARZANÒ AA.SS. 2015/16 – 2016/17 – 2017/18
CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEI DOCENTI (modificati il 19/12/2016)

Area

Indicatori di competenza

Descrittori

Evidenze

Punteggio

A
Qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’Istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti

Punti 30

A1 – qualità dell’insegnamento

A1.1 Innova la propria azione didattica grazie ad una costante attività di studio e formazione

-attestati di frequenza a corsi

1-6

(1 punto ogni 10 ore di formazione fino ad un massimo di 6 punti)

A1.2 Adotta un approccio inclusivo nello svolgimento delle attività didattiche in classe, con attenzione alle situazioni di disagio e a quelle di eccellenza

-relazione con percorso dettagliato (accorgimenti, spiegazioni, attività, verifiche diversificate) che evidenzi la pluralità di soggetti/situazioni e le azioni messe in atto per l’inclusione

-programmazione didattica -documentazione del lavoro -verbali
-osservazione del Ds

1-8

A2 – contributo al miglioramento dell’Istituzione scolastica

A2.1 Promuove e gestisce iniziative e progetti funzionali al miglioramento

-progetti di innovazione didattica -attività documentate -osservazione del Ds

1-8

A3 – successo formativo e scolastico degli studenti

A3.1 Applica la didattica per competenze con produzione di elaborati interdisciplinari e/o documentazione (anche visite di istruzione/viaggi studio di particolare rilievo)

-documentazione delle attività -verbali
-registro
-osservazione del Ds

1-8

B
Risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al

B1 – Valutazione e risultati in relazione al potenziamento delle competenze degli studenti

B1.1 Ottiene che gli studenti raggiungano buoni risultati in prove di certificazione esterna e/o in concorsi esterni

-esiti di certificazioni -esiti di concorsi

1-6

potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché alla collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche

Punti 30

B2 – Contributo all’innovazione didattica e metodologica e alla ricerca didattica

B2.1 Utilizza le TIC e/o metodologie didattiche innovative e/o la metodologia CLIL in modo efficace sia nell’insegnamento della disciplina sia come supporto al ruolo professionale

-programmazione e documentazione -osservazione del Ds

1-8

B2.2 Partecipa attivamente ad iniziative di ricerca e sperimentazione metodologica e didattica in relazione alle priorità dell’istituto

-attestati di partecipazione a progetti di ricerca e sperimentazione didattica -documentazione dei lavori svolti -osservazione del Ds

1-8

B3 – Condivisione e diffusione di buone pratiche didattiche

B3.1 Contribuisce alla produzione e alla documentazione di validi materiali didattici e li mette a disposizione della comunità scolastica (anche partecipando a gruppi di lavoro per l’elaborazione di percorsi in relazione alla formazione e alle priorità dell’Istituto)

-produzione e condivisione di materiali (dispense, unità didattiche…) anche in formato multimediale

– gruppi di confronto e lavoro sulle tematiche relative alla formazione e alle priorità dell’Istituto -osservazione del Ds

1-8

C
Responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale

Punti 20

C1 – Responsabilità nel coordinamento organizzativo e didattico

C1.1 Si forma rispetto a incarichi di responsabilità all’interno dell’istituzione scolastica (v. C1.2)

-attestati di frequenza a corsi di almeno 20 ore

1-4

C1.2 Assume e gestisce efficacemente e in autonomia incarichi di responsabilità nel coordinamento organizzativo a supporto del funzionamento dell’istituzione scolastica

-azioni di supporto organizzativo (collaboratore del Ds, referente di plesso, funzione strumentale, referente DSA, orientamento, sito/animatore digitale, alunni stranieri, referente laboratorio informatico, membro GLI, CV, NIV, coordinatore, etc.) -osservazione del Ds

1-6

C2 – Responsabilità nella formazione didattica del personale

C2.1 Svolge efficacemente il ruolo di formatore nelle iniziative di formazione didattica del personale della scuola

-formazione didattica di docenti dell’istituto
-osservazione del Ds

1-6

C2.2 Svolge efficacemente la funzione di tutor per docenti neoassunti, tirocinanti, studenti in alternanza scuola-lavoro

-documentazione delle attività -relazioni finali sugli esiti
-verbali del comitato di valutazione -osservazione del Ds

1-4




I cookies ci aiutano a migliorare il sito. Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici ed utilizzandolo accetti i cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi